Oltre l'Onda: Hokusai e Hiroshige - Bologna - fino al 3 marzo

Museo Civico Archeologico - Via dell'Archiginnasio, 2, Bologna, Bologna, Emilia-Romagna Museo Civico Archeologico - Via dell'Archiginnasio, 2, Bologna, Bologna, Emilia-Romagna
Tipo: Mostra
Categorie: 

Info
pagina web
Quando
12 Ottobre 2018 - 3 Marzo 2019

Hokusai e Hiroshige al Museo Civico Archeologico

Il Museo Civico Archeologico di Bologna, dal 12 ottobre 2018 fino al 3 marzo 2019, ospiterà le opere dei due più grandi Maestri del “Mondo Fluttuante”: Katsushika Hokusai (1760 - 1849) e Utagawa Hiroshige (1797 - 1858).

La mostra Hokusai Hiroshige. Oltre l’onda. Capolavori dal Boston Museum of Fine Arts espone, per la prima volta in Italia, una selezione straordinaria di circa 270 opere provenienti dal Museum of Fine Arts di Boston. Il progetto, suddiviso in 6 sezioni tematiche, curato da Rossella Menegazzo con Sarah E. Thompson, è una produzione MondoMostre Skira con Ales S.p.A Arte Lavoro e Servizi in collaborazione con il Museum of Fine Arts di Boston, promosso dal Comune di Bologna | Istituzione Bologna Musei e patrocinato dall’Agenzia per gli Affari Culturali del Giappone, dall’Ambasciata del Giappone in Italia e dall’Università degli Studi di Milano.

L’esposizione è intesa come un proseguimento delle iniziative avviate nel 2016 per il 150° anniversario delle relazioni bilaterali Italia-Giappone, una ricorrenza che ha visto il Comune di Bologna protagonista con progetti culturali importanti come le mostre dedicate a Giorgio Morandi a Kobe, Tokyo e Iwate, e MondoMostre Skira impegnato nelle mostre Hokusai, Hiroshige e Utamaro a Palazzo Reale di Milano, Hokusai all’Ara Pacis di Roma, Capolavori di Scultura Buddhista Giapponese alle Scuderie del Quirinale a Roma, fino alla più recente Kuniyoshi. Visionario del Mondo Fluttuante al Museo della Permanente di Milano, per citarne solo alcune.
Gli anni trenta dell’Ottocento segnarono l’apice della produzione ukiyoe nota come “immagini del Mondo Fluttuante”. In quel periodo furono realizzate le serie silografiche più importanti a firma dei maestri che si confermarono - qualche decennio più tardi con l’apertura del Paese - come i più grandi nomi dell’arte giapponese in Occidente.

Tra essi spiccò da subito Hokusai, artista e personalità fuori dalle righe.
Vent’anni dopo rispetto a Hokusai, Hiroshige divenne un nome celebre della pittura ukiyoe poco dopo l’uscita delle Trentasei vedute del monte Fuji.

2018-10-12 2019-03-03 Via dell'Archiginnasio, 2 Bologna Emilia-Romagna Oltre l'Onda: Hokusai e Hiroshige - Bologna - fino al 3 marzo

Mostra mappa

Potrebbero interessarti anche
Loredana Bertè: Libertè Tour Teatrale 2018-2019 - Bologna - 11 maggio

Dopo l’uscita dell’album prevista per l’inizio dell’autunno 2018, Loredana Bertè porterà in teatro un nuovo spettacolo dove presenterà le nuove canzoni insieme al repertorio composto dai suoi più grandi successi...

Bologna Concerti
Il pomo della discordia - Bologna - dal 12 al 14 aprile

Dalla mitologia greca, trasferiamoci ai giorni d’oggi, in una normale famiglia benestante, dove l’euforia di una festa di compleanno organizzata a sorpresa per Achille, primogenito dei coniugi Tramontano...

Bologna Teatro
De Andrè canta De Andrè - Bologna - 6 aprile

Cristiano de Andrè prosegue il suo imperdibile tour “Storia di un impiegato”, ispirato al celebre concept album di Faber, che torna così a smuovere le coscienze a 50 anni dalle rivolte sociali del 1968...

Bologna Concerti
Che Disastro di Commedia - Bologna - 29 e 30 marzo

“Che Disastro di Commedia” racconta la storia di una compagnia teatrale amatoriale che, dopo aver ereditato improvvisamente un’ingente somma di denaro, tenta di produrre un ambizioso spettacolo che ruota intorno a un misterioso omicidio ...

Bologna Teatro

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando sul pulsante "Accetta" acconsenti all' uso dei cookie tecnici e di quelli indicati.

marketing