Mast foundation for photography grant on industry and work 2020 - Bologna - fino al 3 gennaio


Mast foundation for photography grant on industry and work 2020 - Bologna - fino al 3 gennaio
photography grant on industry and work 2020
MAST - Via Speranza, 42, Bologna - Emilia-Romagna

Categorie: Fotografia
Tipo: Mostra

Quando
08 ottobre 2020 10:00 - 03 gennaio 2021 19:00

Prezzo: Ingresso libero su prenotazione
───────── pubblicità ─────────
contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo
───────── pubblicità ─────────

Al MAST a Bologna fino al 3 gennaio 2021 è visitabile la mostra del concorso fotografico biennale su industria e lavoro promosso dalla Fondazione Mast "MAST FOUNDATION FOR PHOTOGRAPHY GRANT ON INDUSTRY AND WORK 2020", che presenta le opere dei 5 finalisti, Chloe Dewe Mathews, Alinka Echeverría, Maxime Guyon, Aapo Huhta, Pablo López Luz, giovani fotografi selezionati tra quarantasette candidati provenienti da tutto il mondo, che hanno sviluppato progetti originali e inediti per il Grant.

I lavori in mostra affrontano temi di grande attualità: i danni ambientali causati dall'agricoltura intensiva, il ruolo della donna tra presente e passato nel campo dell’industria cinematografica e dell’informatica, il fascino della tecnologia e del design del prodotto industriale, l’impatto dell’Intelligenza Artificiale
sui modi di vita tradizionali e l’omologazione indotta dall’industria globale della moda.
A vincere la sesta edizione del concorso è stata la giovane fotografa Alinka Echeverría (Città del Messico, 1981) con il progetto Apparent Femininity, una installazione in 3 parti che indaga alcune immagini di femminilità guardando al ruolo svolto dalle donne agli albori dell’industria del cinema e della programmazione informatica.

Negli spazi del MAST è allestita una seconda mostra, Inventions a cura di Luce Lebart, che propone un'ampia selezione di fotografie delle invenzioni più brillanti e geniali realizzate in Francia tra le due Guerre mondiali - dagli oggetti usati per sopravvivere in tempi di crisi ai dispositivi per godere di una migliore qualità della vita in periodo di pace -provenienti dall'Archive of Modern Conflict (Londra) e dagli Archives nationales di Francia.

"Un archivio visivo che colpisce per la sua fantasia, gli accenti umoristici e la libertà nello svelare i codici dell’oggettività fotografica."

Ingresso libero su prenotazione

Per informazioni: www.mast.org

segnalato da Press

contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo

Mosra mappa