Jiři Kolař: Viaggio in Italia - Pietrasanta (LU) - dal 14 settembre al 31 ottobre


Jiři Kolař: Viaggio in Italia - Pietrasanta (LU) - dal 14 settembre al 31 ottobre
Jiri Kolar locandina mostra
Futura Art Gallery - Via G. Garibaldi, 10, Pietrasanta, Lucca - Toscana

Categorie: Arte
Tipo: Mostra

Quando
14 settembre 2019 18:30 - 31 ottobre 2019 23:00

Prezzo: Ingresso Libero

Contatti
pagina web
───────── pubblicità ─────────
contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo
───────── pubblicità ─────────

Comunicato Stampa

Jiři Kolař - Viaggio in Italia

Futura Art Gallery
Pietrasanta, Via Garibaldi, 10
14 SETTEMBRE 2019

Sabato 14 settembre alle ore 18:30, Futura Art Gallery presenta la mostra personale dell’artista ceco Jiři Kolař dal titolo “Viaggio in Italia”. Una raccolta di diciotto enigmatiche e caleidoscopiche opere che consentono una lettura multiforme del suo immaginario.

Conosciuto principalmente come poeta, Kolař approda alla “poesia evidente” come nuovo linguaggio espressivo in grado di rappresentare le emozioni più profonde attraverso l’uso di frammenti di immagini.
Mette perciò a punto diverse tecniche di collage, utilizzando capolavori dell’arte del Pollaiolo, Botticelli, Bruegel, Vermeer, Klee e tanti altri.

L’immagine viene traslata, accartocciata, tagliata in frammenti, in strisce, in piccoli quadratini come distrutta perdendo il suo aspetto originario per essere poi ricreata. Durante questo processo di unione e separazione si ha la creazione non convenzionale dell’opera di Kolař che diviene linguaggio universale. L’immagine è dunque deformata, allungata e dilatata nello spazio modificandosi anche nel ritmo del suo aspetto originario.

La tecnica, nel lavoro di Kolař è centrale ma non preponderante; per lui l’opera non è una riproduzione ma una creazione, dove si affiancano differenti immagini e contesti storici e di genere che danno vita ad una visione simultanea e magica.

“Il collage è la nobile conquista dell'irrazionale, l'accoppiamento di due realtà, inconciliabili nell'aspetto, su un piano che apparentemente non si adatta a loro.” (Max Ernst)

Jiři Kolař nasce a Protivin (Boemia) il 24 settembre 1914. Nel 1934 comincia a scrivere poesie e realizza dei collage influenzati dal Poetismo e dal Futurismo, che esporrà nella prima mostra personale al Mozarteum di Praga nel 1937. Nel 1942, insieme ad altri artisti, fondò il Gruppo 42 (Skupina 42), che celebra «l'incanto della tecnica».Tra il 1959 ed il 1961, lavorò alle sue BásnÄ› ticha (Poesie in silenzio) che rompono con la poesia verbale e spingono la decostruzione del poema già iniziata da Stephane Mallarmè nel suo Coup de dé e seguito da Guillaume Apollinaire nei suoi Calligrammi. Per questo la sua creazione prende la forma di un collage realizzato con testi e immagini stampate. Kolar è l’unico ad aver realizzato tre mostre personali al Guggenheim Museum di New York. Muore a Praga nell’estate del 2002.

Per informazioni:
Futura art gallery
Via Garibaldi 10, Pietrasanta (LU)
Tel. 338.336.2101
www.galleriafutura.com
info@galleriafutura.com

segnalato da Naomi

contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo

Mosra mappa