Tosca - Taormina (ME) - 30 luglio


Tosca - Taormina (ME) - 30 luglio
Tosca
Teatro Antico - Via Teatro Greco, Taormina, Messina - Sicilia

Categorie: Opera
Tipo: Teatro

Quando
30 luglio 2019 21:30

Prezzo: a partire da: 30€
───────── pubblicità ─────────
contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo
───────── pubblicità ─────────

Festival dei Teatri di Pietra
TOSCA
di Giacomo Puccini

Nuova Produzione del Coro Lirico Siciliano e del Festival dei Teatri di Pietra
Maestro del Coro Francesco Costa
Regia di ALESSANDRO CECCHI PAONE
Aiuto regista Anna Aiello
Disegno luci Claudio Mantegna
Coro Lirico Siciliano & Orchestra
Segretario di Produzione Marco Bosco

Tosca è un'opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica.
Il libretto deriva dal dramma "La Tosca" di Victorien Sardou,
rappresentato per la prima volta il 24 novembre 1887 al Théatre de la Porte-Saint-Martin di Parigi. La prima rappresentazione dell'opera pucciniana si tenne a Roma, al Teatro Costanzi, il 14 gennaio 1900.
Tosca è considerata l'opera più drammatica di Puccini, ricca com'è di colpi di scena e di trovate che tengono lo spettatore in costante tensione. Il discorso musicale si evolve in modo altrettanto rapido, caratterizzato da incisi tematici brevi e taglienti, spesso costruiti su armonie dissonanti.
La trama si svolge a Roma nell'atmosfera tesa che segue l'eco degli avvenimenti rivoluzionari in Francia, e la caduta della prima Repubblica Romana in una data ben precisa: sabato 14 giugno 1800, giorno della Battaglia di Marengo.

L'avvincente storia si snoda attorno al "triangolo" formato da Floria Tosca, celebre cantante, protagonista dell'opera, il suo compagno Mario Cavaradossi, pittore, e il sadico barone Scàrpia, capo delle guardie pontificie.
Scarpia desidera sedurre e conquistare Tosca con ogni mezzo e, contemporaneamente, scovare e mettere a morte Angelotti e anche lo stesso Cavaradossi e per portare a termine il suo diabolico piano metterà in scena qualsiasi mezzo, con inganni, sotterfugi, cattiverie senza esclusione di colpi, fino a portare Angelotti, se stesso, Cavaradossi e la stessa Tosca alla morte, pur di non dover sopportare la vista dei due amanti felici.

La data

Acquista il Biglietto

contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo

Mosra mappa