Paesaggio dopo la battaglia - maggio-giugno 2017

Reggia di Caserta, Viale Giulio Douhet, Caserta, Campania Reggia di Caserta, Viale Giulio Douhet, Caserta, Campania
Tipo: Mostra
Categorie: 
Contatti
0823 277468 - 448084
caserta@operalaboratori.com
Quando
3 Maggio 2017 - 3 Giugno 2017 · 08:30 - 19:30

La personale dell’artista visionario José Molina alla Reggia di Caserta

Dal 3 maggio al 3 giugno le Retrostanze del Settecento della Reggia di Caserta ospitano la personale dell'artista madrileno José Molina: una mostra a cura di Lorenzo Canova, organizzata da Deodato Arte di Milano, coordinata da Augusto Ozzella, col patrocinio dell’Ambasciata di Spagna in Italia e dell'Istituto Cervantes di Napoli.

José Molina nasce a Madrid nel 1965; dopo essersi occupato di grafica pubblicitaria, illustrazione e cartoni animati e aver lavorato come direttore creativo per importanti agenzie internazionali, all'età di 35 anni decide di ritornare alle sue radici e di dedicarsi totalmente alla sua arte, scegliendo di stabilirsi in Italia, sul Lago di Como, dove vive tuttora.
L'artista è da sempre attento alla ricerca psicologica e antropologica, sondando l'inconscio e analizzando i peccati e le virtù del genere umano; i suoi lavori sono popolati da uomini, demoni, animali, personaggi mitici ed eroi, e svelano ciò che si tende a mostrare e ciò che si è spinti a nascondere.

Di lui scrive Vittorio Sgarbi: "L'intuizione dell’artista spagnolo è particolarmente felice: con il disegno, infatti, egli definisce una evidenza visiva così realistica da indurci la sensazione di essere dinanzi a fotografie. Lo scambio è frequente nella pittura realista e in quella iper realista, ma in questo caso l’illusione appare ancor più insidiosa e ingannatrice (a ragion “veduta”) perché i soggetti antropologici (e antropometrici) appaiono tanto più veri e credibili quanto più sembrino non immaginati ma riprodotti, derivati dalla realtà esistente".

Il soggetto della nuova collezione esposta alla Reggia, che da il nome alla stessa mostra, è l’uomo, con il suo bagaglio di sentimenti, tensioni, inquietudini che lo caratterizzano e che in ogni opera assume sembianze diverse, divenendo la personificazione di uno stato d’animo o di un particolare momento della vita.
Il lavoro portato avanti faticosamente dall'artista ha dato vita ad opere uniche, realizzate utilizzando diverse tecniche, dall'olio su tela alla matita grassa, passando per le opere scultoree in resina e legno.

La mostra rappresenta un'occasione unica per scoprire e conoscere l'immaginario di José Molina, un viaggio attraverso le passioni, le paure e le ansie dell'animo umano.

@reggiaufficiale

2017-05-03 2017-06-03 Reggia di Caserta, Viale Giulio Douhet Caserta Campania Paesaggio dopo la battaglia - maggio-giugno 2017

Mostra mappa

Potrebbe interessarti anche
Modigliani Opera - Caserta - fino al 31 ottobre

La Fondazione Amedeo Modigliani, propone un percorso multisenso articolato in quattro sale, un laboratorio didattico, una sala con visori VR, una con ologrammi in 4K e un ultimo ambiente con schermo a 360° con proizione docu-film immersivo..

Caserta Arte

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando sul pulsante "Accetta" acconsenti all' uso dei cookie tecnici e di quelli indicati.

marketing