Ottocento. L'arte in Italia tra Hayez e Segantini - Forlì -dal 9 febbraio al 16 giugno

Musei San Domenico - Piazza Guido da Montefeltro, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì, Forlì-Cesena, Emilia-Romagna Musei San Domenico - Piazza Guido da Montefeltro, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì, Forlì-Cesena, Emilia-Romagna
Prezzo: Intero: 13€ - Ridotto: 11€ - Ridotto speciale : 5.5€ - Famiglia: 26€
Tipo: Mostra
Categorie: 
Quando
9 Febbraio 2019 - 16 Giugno 2019 · 09:30 - 19:00

Ricorrendo alla proiezione di numerose immagini si racconta in anteprima la mostra “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini” allestita ai Musei San Domenico di Forlì dal 9 febbraio al 16 giugno 2019.
L’esposizione intende raccontare la grande arte italiana dell’Ottocento, nel periodo che intercorre tra l’ultima fase del Romanticismo e le sperimentazioni artistiche del nuovo secolo, tra l’Unità d’Italia e la Grande Guerra.

Ricostruire, con un confronto straordinario tra architettura, pittura, scultura, illustrazione e arti decorative, le vicende dell’arte italiana nel mezzo secolo che ha preceduto la rivoluzione del Futurismo, consente di capire criticamente come l’arte sia stata non solo un formidabile strumento celebrativo e mediatico per creare consenso, ma anche il mezzo più popolare e “democratico” per far conoscere agli italiani i percorsi esaltanti e contraddittori di una storia antica e recente caratterizzata da slanci comuni e da forti tensioni.

Grazie ad un immersivo viaggio nel tempo e nello spazio, il visitatore incontra temi culturali e sociali nuovissimi, di impatto popolare e dal significato universale. La varietà dei linguaggi con cui sono stati rappresentati consentono di ripercorrere le sperimentazioni stilistiche che hanno caratterizzato il corso dell’arte italiana nella seconda metà dell’Ottocento e alle soglie del nuovo secolo, in una coinvolgente dialettica tra la tradizione e la modernità: si passa dall’ultima fase del Romanticismo e del Purismo al Realismo, dall’Eclettismo al Simbolismo, dal Neorinascimento al Divisionismo presentando i capolavori dei maggiori protagonisti.

Compresi tra Hayez e Segantini a Forlì saranno presenti pittori come Induno, Molmenti, Maccari, Muzioli, Costa, Fattori, Signorini, Ciseri, Corcos, Michetti, Previati, Morbelli, Nomellini, Tito, Sartorio, De Nittis, Pellizza da Volpedo, Boccioni, Balla; e scultori come Vela, Cecioni, Monteverde, Rosa, Gemito, Ximenes, Trentacoste, Canonica, Bistolfi.
Ma sarà anche la straordinaria occasione di far conoscere tanti altri artisti sorprendenti, oggi ingiustamente dimenticati.

Le date
Dal 9 febbraio al 16 giugno 2019 a Forlì, Musei San Domenico

Orari
Da martedì a venerdì ore 9.30 – 19.00
Sabato, domenica e festivi ore 9.30 – 20.00
Chiuso tutti i lunedì tranne il 22 e 29 aprile
La biglietteria chiude un’ora prima

Info ridotto
Hanno diritto al ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto: gruppi di almeno 15 persone, ragazzi dai 15 ai 18 anni, visitatori oltre i 65 anni, studenti universitari, titolari di apposite convenzioni
Info ridotto speciale
Hanno diritto al ridotto speciale rispetto al prezzo intero del biglietto: scuole primarie e secondarie e bambini dai 6 ai 14 anni
Info biglietto famiglia
Possono usufruire del biglietto famiglia i nuclei costituiti da due adulti + uno o due bambini fino ai 14 anni

Acquista il Biglietto

2019-02-09 2019-06-16 Piazza Guido da Montefeltro, Piazza Guido da Montefeltro Forlì Emilia-Romagna Ottocento. L'arte in Italia tra Hayez e Segantini - Forlì -dal 9 febbraio al 16 giugno

Mostra mappa

Potrebbero interessarti anche
Negrita - Sarsina (FC) - 3 agosto

Per celebrare nel migliore dei modi i loro 25 anni di rock 'n' roll e dopo la partecipazione al 69esimo Festival di Sanremo, i NEGRITA tornano in tour in tutta Italia con una serie di concerti nei maggiori teatri italiani e ...

Sarsina Concerti
De Andrè canta De Andrè- Sogliano al Rubicone (FC) - 3 agosto

Cristiano de Andrè prosegue il suo imperdibile tour “Storia di un impiegato”, ispirato al celebre concept album di Faber, che torna così a smuovere le coscienze a 50 anni dalle rivolte sociali del 1968...

Sogliano Al Rubicone Concerti
Roberto Vecchioni - Forlì - 14 novembre

A distanza di cinque anni dall’ultimo lavoro discografico esce “L’infinito”, il nuovo album di Roberto Vecchioni. Il lavoro racchiude 12 brani inediti e il ritorno eccezionale sulla scena musicale di Francesco Guccini in duetto ..

Forlì Concerti
La Grande Storia dell'Impressionismo - Sarsina (FC) - 16 agosto

Marco Goldin, unanimemente riconosciuto come il maggior esperto di impressionismo in Italia, dal 2005 mette in scena con successo, sui palcoscenici dei più prestigiosi teatri italiani, racconti/spettacolo realizzati per introdurre, in modo ...

Sarsina Arte

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Cliccando sul pulsante "Accetta" acconsenti all' uso dei cookie tecnici e di quelli indicati.

marketing