La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi @ Fabriano | da 02 agosto al 08 dicembre 2019


La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi @ Fabriano | da 02 agosto al 08 dicembre 2019
La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento. Pinacoteca Civica Bruno Molajoli, Fabriano | 02 agosto - 08 dicembre 2019. © La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Se
Pinacoteca Civica Bruno Molajoli - Piazza Papa Giovanni Paolo II, 11, Fabriano, Ancona - Marche

Categorie: Arte
Tipo: Mostra

Quando
02 agosto 2019 10:00 - 08 dicembre 2019 18:00

Prezzo: intero 5€

Contatti
0732 250658
pinacoteca.molajoli@comune.fabriano.an.it
pagina web
pagina facebook
───────── pubblicità ─────────
contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo
───────── pubblicità ─────────

La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento

Fabriano | 02 agosto - 08 dicembre 2019

L'ultima mostra del progetto Mostrare le Marche - ciclo di mostre che hanno già interessato Loreto, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo, Matelica, e volto a promuovere la conoscenza e lo sviluppo dei territori colpiti dal sisma del 2016 - investe la città della carta, Fabriano, e approfondisce la figura del pittore seicentesco Orazio Gentileschi.

La mostra "La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento", a cura di Anna Maria Ambrosini Massari e Alessandro Delpriori, racconta l'attività del Gentileschi nel territorio fabrianese e marchigiano attraverso le opere realizzate ad Ancona (1606-1607) e Fabriano (1613-1619) e riunite per l'occasione nella Pinacoteca Civica Bruno Molajoli; un percorso che esce dai confini del museo per raggiungere anche la Cattedrale di San Venanzio e la Chiesa di San Benedetto, e che vuol approfondire il rapporto dell'artista con la vicenda artistica di Caravaggio, la sua conversione caravaggesca, e in generale l'influenza dell'arte del Merisi nelle Marche - regione in cui non ha prodotto opere, ma il cui lascito è evidente nelle opere dello stesso Gentileschi, di Giovan Francesco Guerrieri e molti altri.

Con il biglietto della mostra sarà possibile visitare fino al 03 novembre anche un’altra esposizione in corso a Camerino Dalla polvere alla luce: l’arte recuperata promossa dall'Arcidiocesi di Camerino - San Severino Marche e dal Comune di Camerino e realizzata con il contributo della Regione Marche. Allestita in parte nella Chiesa del Seminario, unica chiesa agibile di Camerino, e in parte nell'adiacente deposito attrezzato “Venanzina Pennesi”, la mostra rende fruibili circa trenta opere, recuperate grazie anche ai Carabinieri del Nucleo Tutela Beni Culturali e ai Vigili del Fuoco, che si sono adoperati con tenacia e determinazione per mettere in salvo le opere d’arte della città di Camerino e del territorio dell’Arcidiocesi.

La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento
a cura di Anna Maria Ambrosini Massari Alessandro Delpriori

Pinacoteca Civica Bruno Molajoli, Fabriano | 02 agosto - 08 dicembre 2019

Da 02 agosto a 30 settembre: da martedì a domenica 10:00 - 13:00 / 14:30 - 19:30
Da 01 ottobre a 08 dicembre: da martedì a domenica 10:00 - 13:00 / 15:00 - 18:00
Chiuso il lunedì - Ferragosto aperto

Intero: 5 €
Gruppi con più di 20 persone: 4 €
Gruppi scolastici con più di 15 persone: 3 €
Over 65: 4 €.
Under 18: 3 €
Gratuito: portatori di handicap e loro accompagnatori, accompagnatori gruppi, giornalisti, bambini sotto i sei anni, residenti nel Comune di Fabriano

contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo

Mosra mappa