Il rinoceronte - Firenze - fino al 27 febbraio


Il rinoceronte - Firenze - fino al 27 febbraio
Il rinoceronte
Teatro Reims - Via Reims, 30, Firenze - Toscana

Categorie: Teatro
Tipo: Teatro

Quando
12 febbraio 2022 - 27 febbraio 2022
───────── pubblicità ─────────
───────── pubblicità ─────────

“il Rinoceronte”, capolavoro del Teatro dell’assurdo di Eugene Ionesco, è una commedia surreale dove la normalità dei protagonisti è così “tanto normale” da diventare quasi irreale.
I dialoghi sono la quintessenza del nulla e delineano lo scorrere della vita quotidiana di una città immaginaria dove tutto sembra filare liscio.
La tranquillità della ridente cittadina viene però sconvolta dall’irrompere prima di uno e poi di decine di Rinoceronti. Tutta la popolazione rimane talmente ammaliata dai loro richiami da desiderare null’altro che diventare come loro, rinunciando completamente alla propria “umanità”.
La massa sceglierà ed accetterà di trasformarsi in Rinoceronte, con tanto di corno sulla fronte e pelle spessa, pur di sentirsi uguale agli altri.
Soltanto il protagonista Bérenger, nonostante la trasformazione del suo migliore amico Jean e della sua amata Daisy, resisterà al richiamo. Il suo monologo finale, inno di resistenza e rifiuto all'omologazione, è la speranza nonché l’opportunità di profonda riflessione che il genio visionario di Eugéne Ionesco lascia alle nuove generazioni.
La Regia di Antonio Susini, che vuole restituire il contrasto tra favola e messaggio dell’autore contro l’omologazione, vedrà muovere inizialmente i protagonisti in un ambiente giocoso e colorato, che nello svolgersi dell’azione acquisterà sempre più tonalità grigie e sbiadite, per accompagnare lo spettatore a percepire sempre di più il senso di monotonia dei personaggi, che con lo svilupparsi dell’azione scenica si sentiranno vivi soltanto se uguali a tutti gli altri.

di Eugene Ionesco
regia di Antonio Susini
con: Fabio Micheli, Luciano Nardini, Sandra Bulli, Alessandro Krausz, Lara Panieri, Lucia Tesi, Rosanna Susini, Cino Cini, Patrizia Penco, Sara Scarselli, Stefano Secci, Elisabetta Nava, Andrea Furiosi.
Disegno Luci: Simone Bini
Assistente alla Regia: Ilaria Susini

Acquista il Biglietto

contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo

Potrebbero interessarti anche: