GRNDR_Date no one - Firenze - 25 settembre


GRNDR_Date no one - Firenze - 25 settembre
Fabbrica Europa
Palazzina Ex Fabbri - Piazzale delle Cascine, 4/5/7, Firenze - Toscana

Categorie: Danza
Tipo: Danza

Quando
25 settembre 2020 19:00

Prezzo: Intero: 7€ - Ridotto: 5€
───────── pubblicità ─────────
contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo
───────── pubblicità ─────────

ZA DanceWorks / Andrea Zardi

Questo solo di Andrea Zardi si presenta come uno studio sul fenomeno delle dating app per incontri. Il tema dall’analisi di questi strumenti con cui si crea un legame quotidiano e costante è ormai analizzato dagli studi antropologici come dipendenza vera e propria.
L’uso dei social permette al nostro cervello di rilasciare endorfine, proprio come il tabagismo o l’alcolismo, ma ha delle caratterizzazioni sociali molto forti che si intrecciano con le nuove dinamiche di relazione umana e sociale.
La pièce è caratterizzata da momenti narcisistici, attraverso lo schermo si chiude la comunicazione verso l’esterno: solitudine, pulsione sessuale, alienazione o semplice interazione con gli altri sono gli elementi che spingono un individuo a chiudersi in questo recinto relazionale, il cui parametro fondamentale per cui si intraprende una conoscenza è la distanza con il profilo più vicino.
Una figura – una speedmodel – passa da un profilo all’altro, da un corpo all’altro annullandone la distanza attraverso le animazioni digitali di Andrea Maurizio Berardi.

Acquista il Biglietto

Andrea Zardi, nato nel 1987, si forma come danzatore a Piacenza a Milano. Nel 2007 entra alla Hamlyn Ballet School di Firenze, guidato da Bruce Michelson, Alessandra Alberti, Robert North, Cristina Rizzo e studia il repertorio classico e contemporaneo. Tra il 2011 e il 2013 si forma tra Firenze, Roma e Berlino, fino ad arrivare – nel 2013 – all’Eko Dance project a Torino, sotto la guida di Pompea Santoro e Veli Peltokallo. Nel capoluogo piemontese collabora con la Nuova Officina della Danza e studia con Daniele Ninarello e Daniele Albanese. Danzatore per la Lyric Dance Company, Nicoletta Cabassi/Lubbert Das, Artemis Danza, Cie Willy Dorner, Hervé Chaussard, Teatro Regio Torino, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Regio di Parma e nelle opere del Teatro alla Scala di Milano, dal 2014 ha iniziato un proprio percorso come coreografo, con il primo duo Relation_À bout de souffle insieme a Riccardo Meroni per il Festival Coreografie d’Arte – Spazio Tadini di Milano. L’interesse per la coreografia si fa più urgente nel 2016, con una prima residenza presso il Teatro Gioia di Piacenza per la realizzazione di Nóstoi | View Room, spettacolo presentato in prima nazionale alle Fonderie Limone Moncalieri di Torino. Lo spettacolo è andato in scena anche al Festival Live Art di Roma, al Centro per l’arte contemporanea Pecci di Prato, al Festival L’Altra Scena di Piacenza e come site-specific al Corpo a Corpo del PAV di Torino.

Acquista il Biglietto

contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo

Mosra mappa