Dalla polvere alla luce: l'arte recuperata @ Camerino | fino al 03 novembre 2019


Dalla polvere alla luce: l'arte recuperata @ Camerino | fino al 03 novembre 2019
Dalla polvere alla luce: l'arte recuperata. Camerino, dal 10 maggio al 03 novembre 2019. © Musei Civici Camerino.
Chiesa del Seminario e deposito V. Pennesi - Via Macario Muzio, Camerino, Macerata - Marche

Categorie: Arte
Tipo: Mostra

Quando
10 maggio 2019 16:30 - 03 novembre 2019 19:00

───────── pubblicità ─────────
contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo
───────── pubblicità ─────────

Dalla polvere alla luce: l'arte recuperata

Camerino | 10 maggio - 03 novembre 2019

Il sisma del 2016 ha pesantemente colpito un territorio molto vasto che coinvolge quattro regioni - Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo - e una parte molto consistente del patrimonio architettonico, artistico e urbanistico ne ha subito la forza dirompente, e resta ad oggi ancora inagibile e non fruibile.
Con tenacia e determinazione i Carabinieri del Nucleo Tutela Beni Culturale, i Vigili del Fuoco e i volontari si sono adoperati per mettere in salvo le opere d'arte conservate negli edifici lesionati, permettendo a tutti di poter ancora fruire della bellezza di opere di inestimabile valore.

Questo è accaduto anche a Camerino e nel territorio dell'Arcidiocesi di Camerino - San Severino Marche - tra le aree più colpite dai terremoti - e le opere, circa 30, sono fruibili fino al 3 novembre in una mostra dal titolo "Dalla polvere alla luce: l'arte recuperata", realizzata con il contributo della Regione Marche: il percorso espositivo si snoda tra la Chiesa del Seminario, l'unica chiesa agibile della città, e l'adiacente deposito attrezzato Venanzina Pennesi, aperto al pubblico per l'occasione grazie al finanziamento della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche.

Leggi anche
La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento
02 agosto - 08 dicembre 2019

contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo

Mosra mappa