Alexandre Fandard - Scandicci - 26 settembre


Alexandre Fandard - Scandicci - 26 settembre
Fabbrica Europa
Teatro Studio Mila Pieralli - Via Gaetano Donizetti, 58, Scandicci, Firenze - Toscana

Categorie: Danza
Tipo: Danza

Quando
26 settembre 2020 21:00

Prezzo: Intero: 12€ - Ridotto: 10€
───────── pubblicità ─────────
contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo
───────── pubblicità ─────────

Tres lion, a l'horizon

In questa nuova creazione il coreografo e danzatore francese Alexandre Fandard torna nuovamente al tema, vasto e infinito, dell’alterità. Questa volta però lo fa da un altro punto di vista, quello della nostra posizione in rapporto al divenire del “sé” nel tutto, nel mondo.
L’orizzonte, quello che è lontano, quello che è estremamente vicino, il dettaglio più minuzioso, in una tensione tra laggiù/futuro e qui/ora.
L’orizzonte è oggetto di desiderio ma anche di inevitabile frustrazione.
In un momento in cui il “sé” si estrania dal “noi” per esistere un po’ di più, una riflessione sul “sé” è attuale e necessaria. Fandard, attingendo al chiaroscuro amato dai pittori romantici, crea così una sorta di “paesaggio mentale” in cui dipingere l’uomo, con i suoi desideri, i suoi limiti, ma anche con il suo potere di sublimare ciò che non comprende e non può raggiungere.

Nella stessa serata viene presentato anche C’est toi qu’on adore di Leïla Ka.

Alexandre Fandard è un danzatore hip-hop free style autodidatta. Dopo essere entrato a far parte dell’Académie Internationale de la Danse di Parigi, ha danzato in Exhibit B di Brett Bailey (Parigi, Corea del Sud, Estonia), pièce in cui ha interpretato con intensità espressiva un elemento statico, come in un quadro. Questa esperienza ha rafforzato il suo gusto per l’estetica pittorica.
Scoperto da La Cie de Soi, ha danzato in Heroes al Pantheon.
A settembre 2016 è stato selezionato come artista residente del “Laboratoire des culture urbaines” al Centquatre di Parigi. Nel 2018 ha creato Quelques-uns le demeurent, presentato in numerosi festival europei (primo premio Festival CortoInDanza (Italia), primo premio Concours Trajectoire (St-Etienne), 2° premio Festival 10 Sentidos (Spagna).
Di recente ha creato il duo Très loin, à l’horizon in cui danza con Leïla Ka.

Acquista il Biglietto

contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzarlo

Mosra mappa